Amministrazione Trasparente
112
Benessere Sociale in Valle d'Aosta


In primo piano

In primo piano

La Giunta comunale di Courmayeur nelle sedute dell’11 e 18 luglio 2019 ha approvato le ... >>>



Newsletter

Newsletter

Fines - ModulisticaFines - Modulistica

Fines - Modulistica
Fines - Modulistica

Meteo e viabilità

Meteo e viabilità
Bollettino meteorologico
Servizio offerto da
www.regione.vda.it
Situazione del Traffico in tempo reale
Servizio offerto da
infomobilita.regione.vda.it

News

home > news > TUTTE LE INFORMAZIONI SUGLI EVENTI DEL GIRO D'ITALIA A COURMAYEUR
15-05-2019
TUTTE LE INFORMAZIONI SUGLI EVENTI DEL GIRO D'ITALIA A COURMAYEUR
TUTTE LE INFORMAZIONI SUGLI EVENTI DEL GIRO D'ITALIA A COURMAYEUR

Si avvicina l’arrivo del Giro d’Italia in Valle D’Aosta, in programma il 25 maggio per la 14° tappa del giro: Saint-Vincent - Courmayeur Skyway Monte Bianco. Courmayeur si sta preparando ad accogliere gli atleti e tutti gli appassionati di bici, grazie ad un ricco palinsesto di eventi che durerà 3 giorni, tra il centro di Courmayeur e le sue valli. Per l'arrivo della tappa del Giro d'Italia il Monte Bianco si tingerà di rosa. L'inedita illuminazione durerà tre giorni, dal 24 al 26 maggio, dalle 21.30 alle 24.00. 

VENERDI’ 24 MAGGIO

Si inizierà alla vigilia dell’arrivo, il 24 maggio, nel centro di Courmayeur, per ripercorrere la storia del ciclismo italiano, per l’occasione infatti sarà presente Felice Gimondi, ex ciclista italiano su strada, presso Jardin de l’Angle alle ore 16:30, per raccontare la sua esperienza agonistica e le bellezze di questo sport. Professionista dal 1965 al 1979, Felice è stato un campione completo in salita, a cronometro e anche in volata. È uno dei sette corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi Giri: Giro d'Italia (nel 1967, 1969 e 1976), Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968). Suo è il record di podi al Giro d'Italia, dove ottenne anche sette vittorie di tappa.

In sua compagnia si attenderà l’arrivo della Ciclostorica Milano – Courmayeur: una pedalata in costume d’epoca che percorre alcune delle più belle strade della Valle per rivivere l'atmosfera del ciclismo d'altri tempi. L’arrivo della ciclostorica dalla città meneghina è previsto al Jardin de l’Ange alle ore 17.30.

SABATO 25 MAGGIO

I partecipanti della Ciclostorica sfileranno per le vie del centro con le bici e i vestiti d’epoca, facendo rivivere l’atmosfera d’antan dei passati Giro d’Italia, mentre nei pressi di Skyway il villaggio del Giro si animerà a partire dalle ore 12, aspettando l’arrivo dei corridori stimato entro le 17.Il villaggio offrirà la possibilità di assaggiare le eccellenze e lo street food valdostani durante tutta la giornata. Dalle h. 14:00 negli ultimi 500 metri prima del traguardo si svolgerà la sfilata che animerà dei mille colori della tradizione locale questo momento. Sfileranno: gli allevatori valdostani, bambini del Velo Club Courmayeur, i Maestri di sci dell’Associazione Valdostana dei Maestri di Sci, Lou Tintamaro di Cogne, Traditions Valdôtaines, Badochys, Beuffon, Guide Alpine della Società Guide Alpine di Courmayeur, Bande musicali. 

Alle ore 19 concerto de L’Orage al Jardin de l’Ange con il rock delle montagne. Con il nuovo single "Canto d'Addio" e l’album "Medioevo Digitale", L'Orage ritorna a esibirsi di fronte al Monte Bianco in occasione del Giro d’Italia. Dopo aver festeggiato l'arrivo dei ciclisti a Skyway Monte Bianco, la festa si sposta dunque nel cuore di Courmayeur, dove ci saranno negozi, ristoranti, bar e gli abitanti pronti ad accogliere il pubblico presente .

DOMENICA 26 MAGGIO

A Courmayeur le iniziative continuano domenica 26 maggio: dalle 10.00 alle 18.00 ci sarà il tradizionale Food market di Courmayeur in Piazza Abbé Henry, in cui sarà possibile degustare e scoprire i sapori dei prodotti artigianali locali.

Parallelamente, con partenza alle ore 10.00, verrà organizzata la Pedalata Gourmet: un percorso in bici tra le frazioni di Courmayeur, per degustare prodotti tipici accompagnati da maestri di MTB. Sarà possibile affittare una e-bike o una bicicletta e fermarsi in alcuni dei luoghi più suggestivi del paese per assaggiare e scoprire le eccellenze della enogastronomia valdostana. La Pedalata Gourmet punta anche a valorizzare uno stile di vita sano, la mobilità sostenibile e la riscoperta del territorio, anche attraverso i suoi prodotti. Gli espositori, che delizieranno i partecipanti lungo il tragitto, sono gli artigiani del Courmayeur Food Market, evento imperdibile dell’estate (e non solo), ai piedi del Monte Bianco. La Pedalata Gourmet infatti dà il via a una serie di appuntamenti che si terranno da maggio fino a settembre, quando i Food Market culmineranno nel grande evento enogastronomico ormai imperdibile di Courmayeur: Lo Matson.

COURMAYEUR VESTITA DI ROSA - Courmayeur si è vestita di rosa per l’occasione. In piazza Brocherel è stato installato un selfie point, una bici rosa Giro, alta 190 cm, per immortalare lo storico arrivo della prima tappa tutta valdostana della manifestazione sportiva. Altre bici rosa addobbano le vie del paese e le vetrine dei commercianti.

UNA LOCANDINA D’AUTORE - La locandina è stata realizzata dall'artista Riccardo Guasco. Nei link a seguire il suo sito per scoprire di più sull’autore e un'intervista in cui spiega il suo legame con il soggetto bici (motivo per cui è stato scelto).

http://riccardoguasco.tumblr.com/

https://www.verde-natura.it/blog/riccardo-guasco-intervista-illustratore-bicicletta/

 

 

 

 




<< Torna all'elenco