Amministrazione Trasparente
112
Benessere Sociale in Valle d'Aosta


In primo piano

In primo piano

Si informa che è stata pubblicato in Albo pretorio l'>>>



Newsletter

Newsletter

Fines - ModulisticaFines - Modulistica

Fines - Modulistica
Fines - Modulistica

Meteo e viabilità

Meteo e viabilità
Bollettino meteorologico
Servizio offerto da
www.regione.vda.it
Situazione del Traffico in tempo reale
Servizio offerto da
infomobilita.regione.vda.it

News

home > news > PRESENTATE LE LINEE GUIDA TURISTICHE DEL COMUNE DI COURMAYEUR 2018
31-01-2018
PRESENTATE LE LINEE GUIDA TURISTICHE DEL COMUNE DI COURMAYEUR 2018
PRESENTATE LE LINEE GUIDA TURISTICHE DEL COMUNE DI COURMAYEUR 2018

Lunedì 30 gennaio 2018 l’Amministrazione comunale di Courmayeur ha incontrato, presso il Centro congressi di Courmayeur, gli operatori dei settori del turismo operanti sul territorio comunale. L’esigenza dell’incontro è nata dalla necessità di presentare e discutere i prossimi indirizzi turistici, le esigenze del comparto e il futuro Tavolo del Turismo. Erano presenti alla serata circa 120 partecipanti, tra scuole di sci, albergatori, commercianti, rappresentati di impianti a fune. L’Amministrazione comunale nel delineare le linee guida ha invitato la platea a presentare idee, suggestioni, problematiche al fine di una fattiva collaborazione da parte di tutto il comparto turistico.

Gli obiettivi fondamentali della politica del turismo per il 2018 delineati dall’Amministrazione comunale sono stati individuati con scadenze definite. Le principali attività presentate nel corso della serata hanno riguardato:

entro fine aprile 2018:
- l’organizzazione e avvio del nuovo Tavolo del Turismo, composto dai rappresentanti di tutti i comparti operativi di Courmayeur, con una funzione propositiva e consultiva sugli obiettivi delle politiche del Turismo, sui progetti e sugli strumenti in atto. In questo quadro il CSC è stato individuato quale elemento di facilitazione di questo tavolo e soggetto che deve curarne l'efficienza e l'efficacia.
- lo sviluppo di un piano strategico triennale (estate 2018 – estate 2021) di riorganizzazione dell'offerta turistica Courmayeur / Valdigne. In particolare una progettualità turistica impostata su sport e attività stagionali con attenzione anche ai non sciatori e all’utenza internazionale (in particolare UK, US, ASPAC); promozione di attività commerciali; spettacolo; eventi culturali e d’arte; fashion; enogastronomia del territorio

L’Amministrazione comunale ha evidenziato la necessità di progetti turistici che siano interconnessi fra di loro, con la Valdigne, con la Regione Valle d’Aosta e con il resto dell'area Monte Bianco (Francia, Svizzera) in una logica di autofinanziamento dei progetti attraverso sponsorizzazioni e cofinanziamenti, sponsorizzazioni organiche al piano turismo e di altissima qualità, con una calendarizzazione distribuita il più possibile in modo omogeneo su tutti i mesi dell'anno.

Tra gli indirizzi si è evidenziato anche lo sviluppo di un progetto di riqualificazione, segnalazione e promozione della rete sentieristica e di prolungamento della stagione del trekking / escursionismo / mountain bike su tutto il territorio di Courmayeur, da fare in coordinamento con il resto della Regione e con l'Espace Mont-Blanc.

Sempre entro il mese di aprile 2018 l’intenzione dell’Amministrazione è di dare avvio a progetti di potenziamento del turismo congressuale, degli eventi aziendali e dei meeting accademici, in collaborazione con i Tour Operator specializzati in questo settore.

Infine, si è parlato di progetti di sviluppo di interconnessione fra turismo e produzione locali agricole / dell'allevamento / artigianali, con un particolare occhio alle produzioni di nicchia e alla possibilità di visita di attività produttive. 

Entro fine settembre 2018
L’Amministrazione guarda alla definizione di una strategia promozionale focalizzata maggiormente su media digitali rispetto a quelli tradizionali.
Guardando strettamente al territorio, le linee di indirizzo riguardano poi lo sviluppo di un progetto di riequilibrio progressivo fra spazio ricreativo e spazio abitabile di Courmayeur; progetti di studio per un possibile recupero delle attività termali storiche di Courmayeur; lo sviluppo di un piano strategico di collaborazione in temi ambientali, culturali e sportivi con gli altri comuni della Valdigne e di accordi con gli enti del turismo della città italiane in funzione di valorizzazione delle attrazioni di Courmayeur.

Non è mancata, infine, l’attenzione a un programma di sviluppo turistico di equilibrio fra offerta ed esigenze di mobilità sostenibile. Questo includerà, in collaborazione con l'assessorato al Territorio e Opere Pubbliche, temi di graduale diminuzione del traffico privato e sviluppo dei parcheggi non a raso, rimozione di barriere architettoniche e mobilità dolce.

A chiudere la presentazione degli indirizzi l’idea di avviare lo studio preparatorio per una possibile candidatura di Courmayeur per il marchio Best of Alps e il progetto della riqualificazione del Centro Sportivo, per renderlo più fruibile e utilizzato in modo ottimale.




<< Torna all'elenco