Courmayeur in notturna con i fuochi di San Pietro e Paolo

29 giugno 2021

Il 29 giugno il primo appuntamento

Fuochi di Pietro e Paolo - Courmayeur notturna - Ph. Courmayeurmontblanc.it -  G.Buzio
Fuochi di Pietro e Paolo - Courmayeur notturna - Ph. Courmayeurmontblanc.it - G.Buzio

Courmayeur di notte ha un volto diverso. Si spengono le luci e si accende la curiosità di andare a camminare per le valli, i boschi, i pascoli in quota, illuminando i sentieri con le torce elettriche, immersi in un silenzio che è solo apparente, ed è composto dal sussurro della natura.

Quest’estate si può vivere questa dimensione immergendosi nello scenario addormentato del Monte Bianco: un’opportunità che solitamente è accessibile in inverno, grazie alle piste innevate aperte anche la sera.

Courmayeur, una delle poche località che aprono gli impianti anche dopo il tramonto, ha esteso all’estate questa stessa filosofia. Il primo appuntamento è il 29 giugno, quando ci si sposta in quota per i tradizionali fuochi di San Pietro e Paolo, ammirando le stelle intorno al falò.

Prossimi appuntamenti

Il 9 e il 16 agosto, si sale in alto con gli esperti dell’Osservatorio Astronomico della Regione Valle d’Aosta per ammirare lo sciame delle Perseidi, le stelle cadenti. Tra le altre iniziative, l’escursione notturna con gustosa cena in rifugio, accompagnati dalle guide della natura di Sirdar Montagne, e una serata dedicata all’arrampicata notturna con la collaborazione delle Guide Alpine di Courmayeur.

Scopri di più su www.courmayeurmontblanc.it

Valuta questo sito
Torna su