Orizzonti Verticali - 22 febbraio Cinema Des Alpes Skyway

22 febbraio 2020

Una maratona collettiva live di eventi pubblici di Parola con i protagonisti dell’avanguardia creativa internazionale. Tre ore di Proiezioni, keynote e performances digitali per omaggiare la figura e il genio di Leonardo da Vinci, in cima al Monte Bianco.

Orizzonti Verticali

SABATO 22 FEBBRAIO 2020 ORE 10-13 CINEMA DES ALPES SKYWAY PAVILLON

Arriva il nuovo format culturale immaginato per raccontare il Monte Bianco ed il suo ecosistema ambientale, economico, culturale e sociale. Il valore simbolico della verticalità

Dopo l’Alpinismo, la recente Candidatura del Monte Bianco al patrimonio mondiale dell'UNESCO rappresenta una sfida che, unitamente alle future riflessioni di implementazione della sicurezza del “ponte” transnazionale del Traforo del Monte Bianco, impone un dibattito e la comunicazione di una Montagna innovativa, pur connessa con la propria identità storica e geografica. Il nostro orizzonte è la verticalità, una sfida costante per superare i luoghi comuni, alla scoperta di nuove vie.

Due i protagonisti assoluti della prima edizione. Il MONTE BIANCO Bianco e LEONARDO. Quattordici testimoni della verticalità ci racconteranno l’orizzonte verticale della natura e quello del pensiero. 

L'evento si traduce in una maratona collettiva live di eventi pubblici di Parola con i protagonisti dell’avanguardia creativa internazionale. Tre ore di Proiezioni, keynote e performances digitali per omaggiare la figura e il genio di Leonardo da Vinci, in cima al Monte Bianco. Protagonista, l’asse cartesiano costituito dalla visione verso il futuro (gli ORIZZONTI) e la tensione verso l’ascesa e l’innovazione (la VERTICALITÀ). Ricordando come il Monte Bianco sia attraversato da altrettanti simboli “cartesiani” creati dall’uomo: Skyway (la verticalità) e il Traforo del Monte Bianco (l’orizzontalità), con al cuore Courmayeur e, come corona, il Massiccio del Monte Bianco. Tema della prima edizione, insieme all’eredità di Leonardo (l’unione di arte e tecnologia che diedero vita all’umanesimo), il Futuro del Monte Bianco, letto da diverse prospettive, artistica, culturale, scientifica e sociale.

Valuta questo sito
Torna su