A COURMAYEUR TUTTE LE ATTIVITA’ PROCEDONO NORMALMENTE

6 luglio 2022 - Amministrazione

Precisazioni del Comune di Courmayeur sul Ghiacciaio Planpincieux, tra i più monitorati in Italia: a Courmayeur tutte le attività turistico ricettive e sportive procedono normalmente

Municipio di Courmayeur
Municipio di Courmayeur

A Courmayeur tutte le attività turistico ricettive e sportive procedono normalmente e coloro che hanno prenotato in questi giorni le proprie vacanze ai piedi del Monte Bianco possono godere serenamente dei panorami e delle belle passeggiate in montagna, nonché delle attività e appuntamenti organizzati sul territorio.

Le recenti cronache legate alla tragedia della Marmolada, intorno alla quale tutta la comunità locale si stringe, hanno creato un’alta attenzione mediatica che ha coinvolto anche Courmayeur per la presenza del Ghiacciaio di Planpincieux in Val Ferret, vallata che si trova a 5 km dal centro del paese. 

L’Amministrazione comunale ritiene opportuno e doveroso precisare agli ospiti in arrivo e presenti nella ns. località che le misure preventive di Protezione Civile legate al Ghiacciaio di Planpincieux in Val Ferret sono da diversi anni normale routine in alcuni periodi dell’anno e fanno parte del sistema di Protezione Civile comunale, che prevede azioni definite e puntuali, legate alla viabilità e all’accesso alla Valle Ferret.

Sono misure preventive e di pre-allertamento al fine di garantire la maggior sicurezza per i residenti e ospiti di Courmayeur. Sono misure legate, oltre al monitoraggio del Ghiacciaio, alle condizioni meteo che in particolari occasioni, quali ad esempio forti temporali, possono determinare criticità idrogeologiche e altri rischi come in tutti i territori montani e non solo.

Le misure di Protezione civile che vengono applicate a Courmayeur, in particolare per il Ghiacciaio di Planpincieux, toccano una piccola porzione della Val Ferret, circa 1 km di strada. Il Ghiacciaio,  infatti, è  tenuto sotto osservazione ed è tra i più studiati per le sue caratteristiche di ghiacciaio temperato. L’area interessata dal monitoraggio del ghiacciaio è una zona ben localizzata e circoscritta e sul restante territorio le attività continuano normalmente anche in presenza di rischio glaciologico, come nel resto del Comune di Courmayeur.

La gestione del rischio glaciologico è un lavoro corale portato avanti da Comune di Courmayeur in sinergia con la Regione Autonoma Valle d’Aosta e Fondazione Montagna Sicura e con l'apporto dei più importanti enti ed esperti internazionali e con l'impiego di tecnologie scientificamente validate a livello internazionale. Avere un sistema di monitoraggio continuo è quindi garanzia di attenzione alla sicurezza di chi vive e frequenta il territorio di Courmayeur.

Le procedure e le misure che vengono applicate sul territorio sono dunque frutto di monitoraggio e attenzione in materia di Protezione civile. In situazioni di pre allertamento viene emesso un  Report di allertamento che rileva a cadenza giornaliera eventuali situazioni di rischio.  Solo in caso di Report con rischio alto/rosso l'Autorità competente, che è il Sindaco del Comune di Courmayeur, mette in atto procedure di chiusura della strada di accesso alla Valle Ferret. Tali misure sono notificate e comunicate agli interessati  attraverso i canali del COMUNE.

Il sito www.comune.courmayeur.ao.it ,la APP Jarvis Public (che si invita a scaricare), e il servizio di Whatsapp comunale, sono strumenti di continua informazione in caso di emergenze sul territorio. 

Il  Comune di Courmayeur invita gli amanti della montagna e i suoi ospiti a godere delle bellezze che la natura offre, restando comunque informati; le attività turistico ricettive e sportive procedono normalmente e coloro che hanno prenotato in questi giorni le proprie vacanze possono raggiungere Courmayeur per un meritato periodo di relax ai piedi del Monte Bianco.

Valuta questo sito
Torna su