Firmata ordinanza dal Presidente della Regione con restrizioni per sabato 27 e domenica 28 marzo

26 marzo 2021 - Amministrazione

Tra le principali misure definite nel provvedimento, il divieto di spostamento sul territorio, tranne che per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, compresa quella di raggiungere i servizi non presenti nel proprio Comune di residenza.

Regione autonoma Valle d'Aosta

Il Presidente della Regione, Erik Lavevaz, ha firmato venerdì 26 marzo l’ordinanza n. 134 del 26 marzo che anticipa alcune restrizioni per il week end, sabato 27 e domenica 28 marzo, prima che la Valle entri, da lunedì 29 marzo, in zona rossa. 

Tra le principali misure definite nel provvedimento, il divieto di spostamento sul territorio, tranne che per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, compresa quella di raggiungere i servizi non presenti nel proprio Comune di residenza. L'Amministrazione regionale ha messo a disposizione un modulo di autorichiarazione (scaricabile in allegato). 

L’ordinanza consente di svolgere attività motoria nel Comune di residenza, domicilio o abitazione, purché venga rispettata la distanza di almeno un metro da ogni altra persona, salvo che si tratti di congiunti o di accompagnatore per i minori o ancora per le persone non autosufficienti, sempre con obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

L’attività sportiva può essere svolta esclusivamente nel Comune di residenza, domicilio o abitazione in forma individuale o con congiunti, in ogni caso al di fuori delle vie principali dei centri abitati e preferibilmente nelle strade e percorsi secondari e su sentieri segnalati.

Lo svolgimento di attività agricole legate a orti, campi, prati, vigne e frutteti, la conduzione di piccoli allevamenti e il taglio della legna sono sempre consentiti, anche al di fuori del Comune di residenza, domicilio o abitazione, a condizione che l’interessato ne attesti con autodichiarazione il possesso, con l’indicazione del percorso più breve dalla propria abitazione.

Sabato 27 marzo il Presidente della Regione firmerà una nuova ordinanza con le disposizioni valide da lunedì 29 marzo, quando la Regione entrerà in zona rossa.

Valuta questo sito
Torna su