Ghiaccio fragile - La prima Summer School per insegnanti sui cambiamenti climatici

14 ottobre 2019 - Cultura

Nello scorso mese di luglio 26 insegnanti sono arrivati a Courmayeur da diverse regioni italiane per seguire il corso. Il video conclusivo dell'iniziativa.

Ghiaccio Fragile - Summer School

Il Comune di Courmayeur è stato tra i partner di questo progetto che nel corso del mese di luglio ha visto 26 insegnanti convenuti a Courmayeur da diverse regioni italiane – i più distanti dalla Puglia e dal Molise - per osservare direttamente gli effetti dei cambiamenti climatici sui ghiacciai del Monte Bianco, dove appena una settimana prima lo zero termico oltrepassava di molto la quota di 5000 metri.
L’occasione di questo incontro è stata offerta dalla prima Summer School organizzata in Italia per aggiornare gli insegnanti delle scuole medie e superiori, senza preclusione di materia e indirizzo di studio, sulle dinamiche del clima, in relazione alla natura e all’uomo e sulle metodologie didattiche più adatte per comunicare ai giovani un argomento sostanzialmente trascurato dal Ministero dell' Istruzione come dai libri scolastici.

Su La Tsapletta n.118, trimestrale della Biblioteca comunale, un articolo ripercorre questo evento. 

E' possibile ora consultare anche il VIDEO realizzato nel corso di questa esperienza.

Valuta questo sito
Torna su